GIRO GIOVANI – 2a TAPPA, UN UOMO IN FUGA…E’ FEDERICO ROSATI

GIRO GIOVANI – PARTITI! IL PROLOGO DI OGGI…
17 Giugno 2019
GIRO GIOVANI – SQUALI PROTAGONISTI NEL TAPPONE DEL MONTE AMIATA
17 Giugno 2019

15-06-2019/ Il giorno più lungo… si quello del Giro d’Italia U23 con la 2a tappa da Bagno di Romagna a Pescia, la più lunga dell’edizione 2019. SI arrivava a casa, in Toscana, e la Mastromarco-Sensi-Nibali non ha perso l’occasione per mettersi in evidenza.
Pronti via bravissimo Federico Rosati che assieme a Veljko Stojnic (Team Franco Ballerini) si è reso protagonista di una spettacolare e coraggiosa fuga a due di oltre 160 km ripresa dal gruppo solo a 13 km dal traguardo.
“Peccato che siano stati ripresi, però è stata una bella azione che merita applausi. Hanno fatto bene a provarci, del resto si sa la fortuna aiuta li audaci. Rosati è il nostro uomo per le fughe e alla prima vera occasione che si è presentata ha risposto presente” dice il diesse Gabriele Balducci.
Domani intanto c’è l’insidiosa frazione con partenza da Sesto Fiorentino e arrivo a Gaiole in Chianti (SI) che comprende ben cinque tratti di sterrato.
L’avventura rosa continua…