GS MASTROMARCO: IL 2017 VA IN ARCHIVIO CON 10 VITTORIE E IN TOTALE 22 PODI.

A MASTROMARCO BELLA SERATA TUTTI INSIEME NEL RICORDO DI IERI, DELLE VTTORIE DI OGGI E GUARDANDO AL FUTURO
7 ottobre 2017
CI HA LASCIATO MAURO “MAURINO” ORTIGNI
30 novembre 2017

13-10-2017/ Si guarda al 2018, annunciati i confermati e i nuovi arrivi.
Con le gare di Montecatini Terme e Ponsacco si è conclusa la stagione agonistica 2017 del Gs Mastromarco. L’annata ha riservato non poche soddisfazioni ai corridori della squadra toscana under23 guidata dal presidente Carlo Franceschi e dal direttore sportivo Gabrielel Balducci, quest’anno affiancato in ammiraglia anche dal giovane tecnico Alberto Ancillotti.

I “giovani squali” sono saliti sul podo complessivamente per 22 volte con 10 vittorie, 8 secondi posti e 4 terzi posti oltre a innumerevoli altri piazzamenti di qualità nella Top5 e nella Top10.

3 le vittorie di Paolo Baccio. Il siciliano di Avola (Siracusa), classe 1997, ha dimostrato in più occasioni di avere i numeri per diventare un corridore vero, ma nel 2018 dovrà crescere ancora. A lui il merito di essersi impegnato a fondo nel progetto crono che lo ha portato alla vittoria del titolo regionale toscano e soprattutto di quello nazionale della specialità, senza dimenticare la partecipazione in azzurro ad europei e mondiali della sua categoria dove purtroppo però non è riuscito ad esprimere il meglio di sé. Per lui c’è stato anche un Giro d’Italia under23 di qualità dove proprio a cronometro si è piazzato al 6° posto come migliore degli italiani in gara.

3 anche le vittorie di Mirco Sartori. Ottimo spunto veloce, grinta e determinazione sono questi i biglietti da vista del corridore trentino di Mezzocorona, classe 1996, che in Puglia ha sfiorato il colpacio piazzandosi al secondo posto nei campionati italiani under23. Anche per lui la stagione ha riservato la soddisfazione di indossare la maglia azzurra correndo con i prof al Trofeo Matteotti.

Nel 2017 a segno con una vittoria ciascuno sono andati anche Michele Corradini,umbro classe 1996, un altro elemento che può andare lontano e su cui il Gs Mastromarco conta molto e Tommaso Fiaschi, toscano classe 1997, l’altro uomo veloce della squadra; anche loro hanno avuto il merito di essere convocati con la nazionale mista prof/under23 facendo così un’esperienza formativa importante. Infine vanno ricordate anche le 2 vittorie ottenute dall’albanese Iltjan Nika che ha regalato al Gs Mastromarco la maglia di campione nazionale del “paese delle aquile”, strada e crono, ma che nel 2018 non sarà più nella rosa pechè uscito dalla categoria under23.

Ora si guarda al 2018. “Il lavoro per la nuova stagione è già iniziato. Come sempre l’obiettivo è dare continuità e crescere. Per questo si riparte da un gruppo consolidato dove abbiamo riconfermato quei corridori che al di là dei risultati hanno dimostrato professionalità e imepgno. Accanto a loro ci saranno degli innesti con la volontà di dare ulteriore qualità al collettivo” spiega il diesse Balducci.

I confermati per la stagione 2018 sono: Paolo Baccio, Michele Corradini, Niccolò Ferri, Tommaso Fiaschi, Davide Masi, Federico Rosati e Mirco Sartori.

Tre i debuttati che arrivano dalla categoria junior. Si tratta di Filippo Magli, toscano di Empoli  classe 1999, che nel 2017 in forza al G.S. Stabbia ha ottenuto 5 vittorie, 1 secondo posto, 6 terzi posti e altri piazzamenti di qualità. Inoltre arriva anche il suo compagno di squadra Sabri Tafa, albanese classe 1999 che nel 2017 ha ottenuto una vittoria e un terzo posto; Tafa che nel 2016 ha anche partecipato ai mondiali di Doha, nella categoria junior, con la maglia della nazionale albanese.

Il terzo junior, molto interessante è Michael Antonelli, sammarinese classe 1999. Quest’anno in forza la Team Alice Bike Elite Service di Cesena ha ottenuto 5 vittorie, 2 secondi posti e 4 terzi posti. Inoltre Antonelli è stato autore di una bellissima prestazione tra gli junior agli europei di Herning in danimarca, dodicesimo, con la maglia bianca/azzurra di San Marino.

L’altro rinforzo, in arrivo dalla Ciclistica Malmantile, è rappresentato da Giuseppe La Terra Pirrè, classe 1997 siciliano di Vittoria (Ragusa) che nel 2018 sarà al 3° anno tra gli under23, un elemento di esperienza chiamato a dare ulteriore solidità alla squadra e al gruppo dei più giovani.

 

Foto gallery: