AGGIORNAMENTO CONDIZIONI MICHAEL ANTONELLI. VENERDI’ 17 AGOSTO, ORE 16.00
17 Agosto 2018
MICHAEL QUESTA VITTORIA E’ PER TE…
19 Agosto 2018

18-08-2018/ Domani, domenica 19 agosto, il team Mastromarco Sensi Nibali sarà al via del 102° Giro del Casentino (Arezzo).

La squadra, in accordo con quello che è il desiderio espresso dalla famiglia di Michael Antonelli, ha deciso di riprendere l’attività per rendere omaggio allo sfortunato corridore che dal 15 agosto lotta tra la vita e la morte in condizioni disperate nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Careggi di Firenze, dove è stato prontamente ricoverato dopo il drammatico incidente in cui è rimasto coinvolto alla Firenze-Viareggio.

“Stiamo attraversando qualcosa di inimmaginabile. E’ una situazione dolorosa e drammatica alla quale stiamo cercando di fare fronte e reagire tutti insieme squadra e famiglia. Ormai siamo una cosa sola, la famiglia di Michael è diventata parte della squadra. Insieme stiamo soffrendo, aspettando e pregando. La Mamma Marina, il papà Luca e il fratello Mattia stanno dimostrando un coraggio e una forza incredibile in queste ore” dice il direttore sportivo Gabriele Balducci che insieme al Presidete Carlo Franceschi non hanno mai lasciato solo Michael e la sua famiglia in questi giorni.

“Ci teniamo a sottolineare che è la famiglia stessa di Michael che ha insistito per vederci tornare a correre sicuri che questo sarebbe anche il desiderio di loro figlio, per il quale la bicicletta è  tutto, e soprattutto che è anche il modo migliore per sostenerlo e provare reagire in queste ore di attesa straziante” prosegue Balducci.

“Chiaramente sia la famiglia che noi della dirigenza del team non abbiamo forzato i corridori in alcun modo, ma abbiamo chiesto loro se si sentono di tornare a correre in questo momento tanto difficile. La risposta è stata unanime. Domani schiereremo 7 corridori ma sono sicuro che in realtà saremo in 8 al via, a pedalare con loro ci sarà anche Michael, presente nella testa, nel cuore e nelle gambe di ognuno. Non mi aspetto nulla da nessuno, ma sono sicuro che tutti daranno il meglio di sé. Sono ore disperate, la vita di questo ragazzo ormai è appesa a un filo sempre più sottile, ma fino a quando il cuore di Michael continuerà a battere noi correremo per lui. Questo è quello che desidera la sua famiglia e che vogliamo anche noi. E se nelle prossime ore il cuore di Michael si dovesse fermare noi ci fermeremo con lui, in qualsiasi momento. Non si lascia indietro nessuno” conclude Balducci.

 

Nella fot: la presentazione del team con Vincenzo Nibali al centro. Michael Antonelli, guardando la foto, è il primo a destra in piedi.