STRADA E CRONO PER LA MASTROMARCO SENSI NIBALI
11 Maggio 2018
COPPA CICOGNA, MICHELE CORRADINI E’ SECONDO
15 Maggio 2018

12-05-2018/ Quando le lancette del cronometro chiamano Paolo Baccio risponde. Il corridore della Mastromarco Sensi Nibali si conferma come uno dei migliori interpreti sulla scena nazionale Under23 nelle prove contro il tempo. Oggi a Baccaiano (Firenze), nel 2° Memorial Paolo Marcucci, sui 25.2 km del percorso Baccio ha chiuso la sua prova al secondo posto staccato di 17” dal forte corridore danese Rasmus Byriel Iversen (General Store) primo con il tempo di 29’21” alla media dei 51,851 km/h. In virtù di questo piazzamento Baccio ha però conquistato la maglia di campione regionale toscano, confermandosi così come il campione regionale della specialità  per il secondo anno consecutivo.

“Per la mia squadra questa è una maglia importante. La crono è una disciplina che mi piace molto e nella quale ci tengo a fare bene. Questa maglia mi fa piacere ma oggi avrei voluto vincere. La condizione è abbastanza buona, ma sento che posso crescere ancora. Guardo con fiducia e determinazione al campionatro italiano della specilità, dove punto a difendere la maglia tricolore conquistata nel 2017. Poi c’è il Giro, altro appuntamento importante. E poi sempre a livello di crono nel mirino ci sono anche gli appuntamenti intenazionali, europei e mondiali, dove vorrei fare bene in maglia azzurra se ne avrò la possibilità” spiega Paolo Baccio, classe 1997, siciliano di Avola (Siracusa) di nascita ma che corre appunto per la toscana Mastromarco Sensi Nibali del presidente Carlo Franceschi.

Intanto si guarda ai prossimi impegni su strada, domani a Carrara (MS) dove è in programma l’internazionale Gp Industrie del Marmo e poi martedì la Coppa Cicogna a Terranuova Bracciolini (AR).

 

Ordine d’arrivo Elite – Under 23:
1° Rasmus Byriel Iversen (General Store bottoli)
che compie i 25,2 km in 29’21” alla media dei 51,851 km/h
2° Paolo Baccio (Mastromarco Sensi Nibali) a 17″
3° Matteo Sobrero (Dimension Data) a 28″
4° Nicholas Cianetti (Petroli Firenze Hopplà) a 1’03”
5° Antonio Puppio (Viris Vigevano) a 1’17”