DUE LE GARE IN PROGRAMMA PER DOMENICA 2 MARZO
28 Febbraio 2014
twittercn
Contatti
6 Marzo 2014

Però la squadra c’è e il morale anche!

Mastromarco (PT), 03 marzo 2014 – E’ stato un fine settimana di gare un po’ sfortunato per il GS Mastromarco quello appena archiviato. Gli impegni in programma erano due; in Veneto si è corso il GP Ceda sul tradizionale circuito di Mareno di Piave (Treviso) mentre in Toscana si è corso a Cavriglia (Arezzo), una new entry del calendario under23, una kermesse organizzata dalle società toscane. Per il GS Mastromarco ci sono stati due piazzamenti nella top ten con Niccolò Pacinotti ottavo sul traguardo di Cavriglia e Alex Turrin ottavo a Mareno.

“A Mareno i ragazzi, anche se solo in 6, hanno corso benissimo” dice il d.s. Roberto Cendron. “Nella volata il nostro Marco Corrà ha avuto qualche problema altrimenti per lui ci sarebbe potuto stare un altro piazzamento a ridosso del podio. Siamo a inizio stagione, è importante correre per immagazzinare km, misurarsi con i ritmi di gara e prendere le misure agli avversarsi, anche questi episodi servono per maturare tatticamente.”

“A Cavriglia eravamo nelle posizioni di testa, poi a 4 giri dalla fine c’è stata una sbandata che ha fatto finire a terra 5 dei nostri corridori, fortunatamente senza gravi conseguenze fisiche, ma purtroppo il finale della corsa è stato compromesso, peccato perché eravamo messi molto bene” spiega il d.s. Gabriele Balducci.

“Comunque la vittoria di Trosino di domenica scorsa dimostra che ci siamo e che siamo a livello dei top team, qualche ragazzo è già più in condizione altri stanno crescendo” continua Cendron. “Nei corridori con i quali ho lavorato anche negli anni passati vedo una grande crescita sia a livello fisico che mentale. Direi che la situazione è ottimale, con questi presupposti non possiamo che puntare a vincere e ci proveremo già il prossimo week-end dove ci aspetta un appuntamento importante come il Trofeo Balestra a Palazzolo sull’Oglio (BS).”

“In Toscana invece si correrà ancora a Cavriglia sullo stesso circuito di domenica” dice Balducci. “Noi ritroveremo un uomo importante come Paolo Simion, rientrato dall’esperienza in azzurro ai mondiali su pista di Cali, che proprio a Cavriglia farà il suo ritorno in gruppo in maglia Mastromarco.”